Crea sito
Articoli Videogiochi

La somma sapienza e ‘l primo amore

snes

Voglio raccontare una storia,la storia di un bambino di nemmeno nove anni.

Troppo giovane per capire certe cose, troppo giovane per capire di essere un nerd alle prime armi. Fino ad ora quel bambino, ormai abbastanza cresciuto, ne ha fatte di cazzate ma di tutte le cagate fatte due sono quelle di cui si pente: aver perso il nokia 3310 e aver venduto il suo SNES con DK Country.

Mentre viveva nello sputo di terra chiamato El Salvador, un giorno, arrivò uno zio con un regalo per lui; lo SNES e come bundle aveva per l’appunto Donkey Kong Country.

snes dk

 

Il suo mondo finì e cominciò un nuova vita, quella del Videogiocatore.

Qual’è la vita del videogiocatore? Se no la conoscete di certo non ve lo dirò io in questo momento…(ora sto giocando).

Quel gioco fù, ed è, tutto per lui; aprì gli occhi al pisquano sul fatto che esisteva qualcosa di così meraviglioso, di così forte da poterlo tenere incollato davanti alla TV per ore e ore senza mai staccarsi un attimo.
Arrivò addirittura a rovinare due stick da tanto ci giocava e quei due pad ( ai giorni d’oggi) vennero fatti riparare perché il “bocia” andava in crisi senza DK.

Dopo aver venduto lo SNES e rispettivo bundle, il giovane crebbe e prese coscienza dicendo queste parole: “Perché cazzo ho venduto quel regalo?”

Se oggi chiedete a quel giovane quali sono i suoi giochi preferiti lui vi risponderà: la saga di Bioshock, Silent Hill 2, Bloodborne, Crash Bandicoot (fino al Team Racing); ma su tutti, a trionfare, è lui…quel Donkey Kong Country che cambiò per sempre la sua vita.
Ho voluto raccontare una storia per farvi una semplice domanda: “Qual’è stato per voi il primo gioco che avete amato alla follia?”

 

A cura di Fred3310

(P.S. il giovane di cui ho raccontato le “terribili” gesta è tutt’ora rinchiuso nella prigione di Folsom in attesa di essere giustiziato tramite lancio di bestemmie e schiaffi per aver venduto lo SNES).

Potrebbe interessarti

Recensione Revenant : Sopravvivere all'oscar

Recensione Revenant : Sopravvivere all'oscar

Per quanto sia un ottimo film sotto parecchi punti di vista, l'attenzione dello spettatore medio ...